Metodi di cottura, Ricette

Come cucinare il riso Basmati

Il riso Basmati indiano ha un chicco lungo affusolato. In Italia si coltivano risi molto simili, affusolati e naturalmente aromatici.

Vediamo come si cucina il riso Basmati e il riso aromatico italiano.

Vedi anche l’articolo sui risi aromatici italiani.

Riso Basmati – Cottura per assorbimento.

Ingredienti per 2 porzioni

  • 200 gr di riso Basmati o riso aromatico italiano
  • 400 ml di acqua
  • sale

Preparazione

Portate ad ebollizione l’acqua, il doppio rispetto alla quantità del riso, quindi salatela. Versate il riso, abbassate il fuoco e lasciate consumare l’acqua durante la cottura per 11 minuti.  La cottura del riso per assorbimento vi consente di  mantenere l’amido del riso, che normalmente si disperde scolandolo.

Riso Basmati – Cottura pilaf.

Ingredienti per 2 porzioni

  • 200 gr di riso Basmati o riso aromatico italiano
  • 400 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 pezzetto di cipolla (opzionale)
  • sale

La cottura pilaf è tipica della tradizione turca. Si comincia con la tostatura del riso in una padella con olio extravergine di oliva. Se piace, potete aggiungere della cipolla tritata e farla appassire prima di aggiungere il riso, proprio come per il risotto. Aggiungete il sale e quindi tutta l’acqua bollente. Il rapporto tra acqua e riso è 2 a 1, quindi 200 ml di liquido per 100 gr di riso. Quando il liquido riprende il bollore, coprite la pentola con un coperchio, abbassate il fuoco al minimo e fate cuocere per 11 minuti. In alternativa, il riso si può cuocere in forno, se avete una pentola adatta, a 180-200°C per 15 minuti circa. Anche con il pilaf la cottura del riso avviene per assorbimento dell’acqua, mantenendo tutte le sue proprietà nutrizionali.

Guarda il video “Come si prepara il riso pilaf”.

Per chi fosse interessano al Basmati per questioni di indice glicemico, può stare tranquillo, dal momento che anche i risi indica italiani, come Thaibonnet e Apollo, hanno alto amilosio e, di conseguenza, un indice glicemico inferiore rispetto ai risi a basso amilosio.

 

Per sapere di più, potete acquistare il Libro del riso italiano.

Vedi anche il post Cottura del riso per assorbimento.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*