Ricette, Risotti

Riso rosa naturale con uovo marinato e asparagi

Un riso rosa dal colore naturale per la Festa della donna.

L’8 marzo, con l’avvicinarsi della primavera, prepariamo un risotto con riso rosa, uovo marinato e asparagi freschi.

Il riso rosa nasce da una varietà di riso nero aromatico chiamata Verelè, che viene sbiancata fino ad ottenere il naturale colore rosato. Per saperne di più, leggete il post dedicato al riso Verelé.

Ingredienti per 3 persone:

  • 250 gr di riso rosa Verelé
  • 1 mazzetto di asparagi
  • vino bianco
  • 3 uova
  • olio extravergine di oliva
  • parmigiano 30 mesi
  • burro
  • sale

Per l’uovo marinato:

  • 3 tuorli
  • 100 gr di sale
  • 100 gr di zucchero

Preparazione

Per l’uovo marinato.

Preparate il giorno prima l’uovo marinato: mescolate 50 gr di zucchero e 50 gr di sale, quindi mettete ogni tuorlo in una coppetta dedicata. Versate prima alla base parte della miscela di sale e zucchero, quindi adagiate il tuorlo e ricoprite con la restante parte di zucchero e sale. Lasciate riposare il tuorlo per 48 ore, girandolo almeno un paio di volte al giorno.

Per la crema di asparagi.

Lessate gli asparagi in una pentola alta e stretta. Prima di immergerli nell’acqua bollente, eliminate la parte finale del gambo e pelateli lungo lo stelo, tranne che nella punta. Una volta cotti, frullateli con un po’ di olio e regolate di sale.

Per il risotto.

Preparate il risotto con il riso rosa, dapprima facendo tostare il riso in olio extravergine, quindi aggiungete il sale e infine sfumate con il vino bianco. Aggiungete l’acqua bollente, un po’ alla volta, e portate a cottura in 12 minuti. Mantecate con burro e parmigiano a fuoco spento.

Impiattamento.

Impiattate il riso, aggiungete l’uovo marinato sbriciolato e completate con la crema di asparagi, infine potete decorare con qualche fiorellino edibile. Io ho usato i petali di garofano.

Il riso rosa ha un bellissimo colore e un profumo delicato che esalta il vostro riso in modo naturale.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*