Primi piatti, Ricette

Riso nero con zucca, nocciole e Castelmagno

Riso ebano con zucca e nocciole

Riso nero con zucca, nocciole e Castelmagno, una ricetta semplice e versatile. Idelae per creare un primo piatto delizioso o un antipasto sfizioso.

Un paio di idee per preparare il riso nero con zucca, nocciole e Castelmagno nel periodo delle Feste. Il riso nero so chiama Ebano, una varietà nuova che ha un profumo molto persistente e una consistenza che si mantiene per più giorni.

Vedi anche Riso Ebano con yogurt greco e datterini gialli confit.

Il vantaggio di usare il riso nero è che possiamo prepararlo prima e conservarlo in frigo. Al momento di servirlo, basterà farlo saltare in padella per pochi minuti o addirittura scaldarlo al microonde, in un apposito contenitore. Un salva cena anche quando abbiamo ospiti!

Vedi anche Come cucinare riso nero al microonde.

Il riso nero con zucca, nocciole e Castelmagno è la ricetta che ho scelto di preparare con un gruppo di mamme appassionate di cucina. Direi che ha riscosso un ottimo successo! Ecco la ricetta.

Riso nero con zucca, nocciole e Castelmagno.

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di riso nero Ebano bollito
  • 250 gr di zucca Castagnina frullata
  • Formaggio Castelmagno DOP (o un altro formaggio stagionato a pasta semidura, per ricavare delle scaglie)
  • 1 porro
  • Nocciole Piemonte IGP pelate
  • Olio extravergine
  • Curcuma
  • Sale
  • Pepe

Per cuocere riso nero bollito guarda il video  o leggi il post “Come si cucina il riso nero“.

Se qualcuno compra il riso nero parboiled (a cottura veloce, tipo quello di riso Gallo o Scotti), seguire i tempi di cottura sulla confezione.

Preparazione

Preparate la zucca frullata. Pelate e tagliate la zucca a pezzetti, coprire a filo con acqua e fare cuocere per 20-30 minuti (finché sarà morbida e potrà essere frullata). Regolare di sale, aggiungete un cucchiaino di curcuma e un filo di olio a crudo e frullate. Tagliate il porro a rondelle sottili e fatelo saltare in padella con un filo di olio. Sfumate con vino bianco. Aggiungete il riso nero bollito e fate saltare in padella gli ingredienti, regolando di sale. Adesso potete impiattare in due modi.

Riso nero con zucca e nocciole

Antipasto

Adagiate un coppa pasta in una fondina. Versatevi dentro il riso nero saltato con i porri e premete per creare un tortino. Versate la crema di zucca nel piatto e macinate il pepe sul momento. Togliete la fondina, aggiungete un filo di olio, scaglie di Castelmagno e nocciole tritate grossolonamente. Solo sulla crema di zucca, aggiungete se volete un pizzico di maggiorana, timo e scorza di limone.

Riso nero con zucca e nocciole

Primo piatto

Mettete il riso riso nero saltato con i porri in un piatto piano. Battete il fondo del piatto con il palmo della mano per appiattire il riso, come se fosse un risotto.  Versate con un cucchiaio la crema di zucca sopra il riso. Aggiungete scaglie di Castelmagno e nocciole tritate grossolonamente. Aggiungete se volete ancora un filo di olio e una macinata di pepe. Per impreziosire, potete usare delle perle all’aceto rosa.

I piatti realizzati dalle ragazze collegate in video ricetta

Cosa vi avevo detto? Riso nero con zucca, nocciole e Castelmagno è perfetto quando avete ospiti, veloce e a effetto!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*