Ricette, Risotti

Riso Gigante Vercelli alla barbabietola con Asiago a cavolo riccio

gigante vercelli barbabietola

Il riso Gigante Vercelli ben si presta ai risotti. Con crema di barbabietola e fonduta di Asiago, decorato con chips di cavolo riccio.

Gigante Vercelli è un riso al quale sono molto affezionata perché simbolo della mia città. Ha una lunga storia alle spalle, che comincia dal 1936. Oggi è presidio Slow Food.

Ingredienti per 2 persone

  • 160 gr di riso Gigante Vercelli “Gli Aironi Risi&Co.”
  • 1 barbabietola rossa cotta
  • Asiago
  • Latte
  • 2 foglie di cavolo riccio
  • olio extravergine di oliva
  • Vino bianco aromatico
  • sale
  • pepe

gigante vercelli barbabietola

Preparazione

Pelate la barbabietola e tagliatela a dadini. Frullatela con un cucchiaio di olio. Preparate una fonduta con il formaggio Asiago, sciogliendolo con il latte. Se dovesse tendere a filare, frullatelo con il mixer ad immersione. Se avete bisogno di addensare un po’ la fonduta, aggiungete uno o due cucchiaini di amido di mais o di riso. Lavate le foglie di cavolo riccio, asciugatele e mettetele su una placca da forno. Spennellatele con olio, mettetele in forno 1o minuti a 180 gradi. Toglietele dal forno, dovranno essere croccanti proprio come delle chips. Aggiungete del sale fino. Preparate il risotto facendo tostare il riso  in poco olio, aggiungete sale e pepe. Sfumate con del vino bianco, meglio se aromatico. Io ho usato un Muller Thurgau. Fate cuocere con acqua bollente, aggiungendola gradualmente e mescolando di tanto in tanto. A metà cottura aggiungete la crema di barbabietola. Il Gigante Vercelli cuoce in circa 15 minuti. Se serve, regolate di sale.  Alla fine, mantecate con dell’olio: io ho usato un extravergine al rosmarino. Impiattate il risotto, aggiungete la fonduta di Asiago e le chips di cavolo riccio.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*