Piatti unici, Recensioni, Ricette

Riso pilaf con verdure in teglia

riso freddo pilaf e verdure in teglia

Un Vialone Nano IGP, firmato Riseria Ferron, per il riso freddo pilaf, insieme a verdure biologiche raccolte nell’orto. E’ l’eccellenza degli ingredienti che rende un piatto delizioso.

Lo sa bene Qualimenti, shop online che ha selezionato produttori artigianali e virtuosi in vari settori dell’agroalimentare italiano. Un marketplace che porta le eccellenze enogastronomiche da tutta Italia direttamente a casa, con un’esperienza di acquisto trasparente, così come le etichette parlanti che contraddistinguono i prodotti.

Parole semplici per rendere semplice l’acquisto consapevole.

Quante volte, facendo la spesa, devo spulciare l’etichetta per capire la provenienza – quella vera – di un prodotto. Perché sappiamo che le bandierine italiane disegnate sul pack, ma anche la scritta “prodotto in Italia”, non sono sinonimi di ingredienti italiani. Chiamatemi campanilista, ma io ci tengo: a sapere da dove arriva il cibo che la mia famiglia consuma, a sostenere i produttori italiani, a premiare chi lavora bene, rispettando le regole, gli animali e le persone.

 

 

Il “Pacco pasta Cles” che mi ha spedito Qualimenti è il regalo di un caro amico che ci teneva a farmi conoscere questi prodotti. Alessandro Coriele ha una storica azienda di famiglia nel settore delle carni e seleziona allevatori e produttori da tutto il mondo. Se guardate il sito di CLESFOOD la prima cosa che salta all’occhio è la carta dei valori: RISPETTO, QUALITA’, TRADIZIONE, RESPONSABILITA’. Questi sono i valori irrinunciabili in tutta la filiera di produzione, dall’approvvigionamento alla vendita, principi che puntano a garantire e mantenere le tradizioni del territorio attraverso l’eccellenza dei prodotti.

 

Avendo ricevuto il pacco pasta, secondo voi cos’ho cucinato?

Il risotto! Ovvio 😉

Con il Vialone Nano IGP della Riseria Ferron e il ragù di carni bianche ho subito preparato un ottimo risotto, ma considerando che il caldo è ormai imperante vi propongo una ricetta estiva.

Riso freddo pilaf con verdure in teglia

Ingredienti per 4 persone:

Per il riso pilaf:

  • 250 gr di riso Vialone Nano IGP Riseria Ferron (Isola della Scala, Verona)
  • 500 ml di acqua
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • uvetta
  • pinoli
  • semi di chia
  • una foglia di alloro
  • un pizzico di sale

Preparazione

In una padella antiaderente, fate tostare brevemente il riso Vialone Nano con due cucchiai di olio. Aggiungete l’acqua calda, fatta precedentemente bollire con una foglia di alloro. Aggiungete un pizzico di sale. Mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco basso finché l’acqua non sarà stata completamente assorbita dal riso (circa 15 minuti). A cottura ultimata, spegnete il fuoco e sgranate il riso con un forchetta. Aggiungete l’uvetta ammollata, i pinoli e i semi di chia a piacere. Trasferite in una ciotola il riso che servirete a tavola a temperatura ambiente.

Per le verdure in teglia mi sono ispirata ad una ricetta di Sale&Pepe, nel numero di giugno ispirato alla cucina mediterranea.

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr di patate
  • 600 gr di zucchini
  • 1 cipolla rossa grande
  • 500 gr di polpa di pomodoro
  • 35 gr di prezzemolo
  • 2 cucchiai di origano secco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Tritate il prezzemolo lavato e asciugato. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a fette di 3-4 mm. Lavate gli zucchini, spuntateli e tagliateli a fette di circa 5 mm. Trasferite le patate e gli zucchini a fette in una ciotola; conditeli con sale e pepe, un cucchiaino di origano, il trito di prezzemolo, due cucchiai di olio e mescolate.

Sbucciate la cipolla e tagliatela a fette di 5 mm. Ungete una teglia di 28 cm di diametro con un filo di olio. Mescolate la polpa di pomodoro con due cucchiai di olio, sale, pepe, un cucchiaio di origano e distribuitene 400 gr sul fondo della teglia. Sistemate le fette di zucchino, patata e cipolla in cerchi concentrici nella teglia, sovrapponendole leggermente. Condite con la polpa rimasta.

Coprite la teglia con un foglio di alluminio e informatela a 200 gradi per circa 30 minuti. Togliete l’alluminio e continuate a cottura per altri 30 minuti. Sfornate e servite le verdure tiepide o a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*