star
Ricette, Risotti

Risotto kefir e crema di piselli alla menta

risotto kefir s. andrea baraggia

Il kefir è uno dei cibi fermentati che spopolano tra gli amanti del cibo salutare. Ricco di fermenti lattici, è originario del Caucaso, dove viene tradizionalmente preparato con latte di pecora, capra e vacca. Ho provato ad abbinare il kefir al risotto, un piatto tipicamente italiano.

Il suo sapore acidulo è simile a quello dello yogurt, la consistenza è cremosa ed è davvero una valida alternativa al burro e al formaggio nel risotto. Per mantecare ho usato una crema di piselli, aromatizzata con qualche fogliolina di menta, mentre ho aggiunto il kefir direttamente sopra il risotto già impiattato.

Visto che non ho usato grassi per mantecare, ho scelto un riso S. Andrea di Baraggia DOP, unico per la sua capacità di rilasciare amido in cottura, conferendo al risotto una naturale cremosità.

risotto kefir s. andrea baraggia

Ecco la ricetta!

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 gr di riso S. Andrea di Baraggia DOP
  • 4 cucchiai di kefir
  • 200 gr di piselli surgelati
  • 1 rametto di menta
  • olio extravergine di oliva
  • 2 cubetti di ghiaccio
  • petali di fiori commestibili essiccati
  • acqua
  • sale e pepe

Preparazione

Fate cuocere i piselli per 5 minuti in una pentola con un filo d’olio, aggiungendo un po’ d’acqua che lascerete consumare completamente. Mettete i piselli in un bicchiere da mixer a immersione, aggiungete un pizzico di sale,  due cubetti di ghiaccio e 6 foglie di menta precedentemente lavata. Frullate il tutto per qualche minuto, fino ad ottenere una crema densa e omogenea.

Preparate il risotto. In una pentola fate tostare il riso S. Andrea di Baraggia in olio extravergine di oliva, regolate di sale e aggiungete una macinata di pepe. Non sfumate con il vino bianco (il kefir che aggiungeremo dopo è già acido) ma bagnate direttamente con acqua calda, che userete al posto del brodo. Mentre il riso cuoce, mescolate continuamente per favorire il rilascio dell’amido. Fate cuocere per 12 minuti e mantecate a fuoco spento con la crema di piselli e menta. Lasciate riposare il risotto in pentola per 2 minuti, versatelo nel piatto e aggiungete  un cucchiaio di kefir. Decorate con fiori edibili e qualche piccolissima foglia di menta.

risotto kefir s. andrea baraggia

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*