Insalate, Produttori, Recensioni

Insalata di riso integrale Ribe con pomodori, formaggio e sottaceti

Prima della fine dell’estate un’idea veloce e fresca per condire l’insalata di riso. Il riso integrale Ribe è prodotto dall’Azienda Agricola del Principato di Lucedio, dove i campi di riso incorniciano il suggestivo complesso medievale.

ph credits Donatello Lorenzo

Il Principato di Lucedio si trova in Piemonte, alle porte di Trino, in provincia di Vercelli. La storia dell’Abbazia di Lucedio è secolare. Fu fondata nel 1123 dai monaci Cistercensi, provenienti dalla Borgogna, che bonificarono il territorio, introducendo per primi in Italia la coltivazione del riso all’inizio del 1400.

Lucedio è la culla del riso italiano: da qui si sviluppò il territorio delle Grange, aziende agricole che si intervallavano su ampio comprensorio agricolo, ottenuto grazie alle opere di di disboscamento e livellamento dei terreni. Oggi il Principato di Lucedio è un sito di interesse storico e artistico che ha saputo valorizzare il contesto territoriale in cui nasce. La famiglia Salvadori di Wiesenhoff conduce personalmente l’azienda agricola che produce riso italiano di primissima qualità: i campi attorno all’Abbazia sono visitabili, così come lo spaccio aziendale in cui è possibile acquistare il riso del Principato di Lucedio, i risottini pronti con ingredienti naturali, ma anche pasta e prodotti da forno a base di riso.
ph credits Donatello Lorenzo
Per la mia insalata di riso ho scelto questo riso Ribe integrale, lavorato solo parzialmente per mantenere la parte fibrosa che riveste il chicco, ricca di preziosi elementi nutrizionali, come sali minerali e lipidi vegetali.
Ecco la ricetta!

Insalata di riso integrale con pomodori, formaggio e sottaceti

Ingredienti per 3 persone
  • 250 gr di riso Integrale Ribe Principato di Lucedio
  • 1 pomodoro cuore di bue
  • 6 fette di formaggio tipo svizzero già affettato
  • 50 gr di cetriolini sottaceto (il formato più piccolo)
  • 50 gr di cipolline sottaceto
  • olio extravergine di oliva
  • origano fresco o essiccato
  • sale

Preparazione

Versate il riso integrale Ribe in una pentola capiente con abbondante acqua fredda. Mettete il coperchio e iniziate a far cuocere a fuoco alto, finché l’acqua non inizia a bollire. A quel punto togliete il coperchio, aggiungete del sale e fate cuocere a fuoco basso per 35 minuti. Scolate il riso e fatelo raffreddare per una mezzoretta. Non passate il riso sotto l’acqua fredda! Lo privereste di una buona parte dei suoi elementi nutrizionali. Tagliate il pomodoro a fette, quindi a dadini, togliendo i semi. Lasciatelo una decina di minuti in uno scolapasta per eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso se il pomodoro è ben maturo. Prendete i cetriolini sottaceto, sciacquateli e scolateli, quindi tagliateli a fettine. Prendete le cipolline, sciacquatele e scolatele. Infine prendete le fette di formaggio e ricavate dei quadratini. In un recipiente unite il riso, il pomodoro, i cetrioli, le cipolline e il formaggio, aggiungete dell’olio extravergine di oliva e mescolate bene. Infine aggiungete dell’origano fresco o essiccato e servite a temperatura ambiente.

 

Un consiglio: il riso integrale Ribe è ideale per le insalate di riso perché, una volta cotto, mantiene intatta a lungo la sua consistenza. La sua tenuta di cottura vi permetterà di conservare perfettamente la vostra insalata di riso in frigorifero per qualche giorno.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*