Ricette, Risotti

Seupetta cogneintze al ristorante Lou Ressignon di Cogne

seupetta cogneintze

seupetta cogneintze

La seupetta cogneintze è uno dei piatti tipici di Cogne che ha suscitato il mio interesse perché è a base di riso.  Ero curiosa di scoprire che riso si usa per questa seupetta che, in pratica, è un risotto rinforzato con pane, burro fuso e Fontina.

La mia missione era segnata: “è un duro lavoro, ma qualcuno deve farlo”, mi sono detta e ho affrontato la situazione. Sono stata ben indirizzata verso il ristorante di Cogne Lou Ressignon, specializzato in piatti tipici della tradizione e segnalato sulla Guida Michelin e sul Golosario.

ristorante cogne lou ressignon 1

Il primo ostacolo da affrontare è stata l’idiosincrasia di mio marito per i formaggi: purtroppo la seupetta cogneintze era ordinabile per un minimo di due persone e di certo non potevo contare sull’aiuto di mio figlio, che ha scelto (con mio grande sdegno) una pasta in bianco. Al Lou Ressignon però sono stati molto comprensivi e cortesi, così alla fine la seupetta cogneintze è arrivata solo per me: un’esperienza a dir poco mistica, considerate le successive tre ore di meditazione a letto. La seupetta cogneintze mi ha steso!

Davvero avvolgente il sapore, ottima la cottura del riso, un Baldo della provincia di Vercelli, e intrigante l’aggiunta finale di un pizzico di cannella. Volete la ricetta? Ve la do, ma per assaggiare la seupetta cogneintze vi consiglio di andare da Lou Ressignon, un caldo locale di montagna dall’ambiente confortevole e autentico.

La ricetta

Seupetta cogneintze

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 gr di riso da risotto (vi consiglio Carnaroli o Carnise, ma anche Baldo o Roma)
  • cipolla dorata tritata finemente per il soffritto
  • burro
  • brodo di carne
  • vino bianco secco, come il Blanc de Morgex et de La Salle
  • 100 gr di Fontina, meglio se di alpeggio
  • 70 gr di pane raffermo affettato
  • cannella in polvere

 

Preparazione della seupetta cogneintze

Preparate il risotto. Fate rosolare un cucchiaino di cipolla dorata tritata al mixer in poco burro, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare. Sfumate con il vino bianco, fatelo evaporare completamente, quindi aggiungete del brodo di carne bollente. Portate a cottura il riso, tenendolo sempre mescolato e facendo consumare completamente il brodo. A fuoco spento, mantecate con 50 grammi di Fontina tagliata in piccoli pezzi. Prendete una teglia, versate una parte del risotto, aggiungete alcune fette di Fontina tagliata a fette e procedete a strati finché non avrete terminato il formaggio. Infine mettete i crostini di pane precedentemente abbrustoliti nel burro fuso. Completate con una spolverata di cannella e servite ben calda la vostra seupetta cogneintze.

La ricetta mi è stata gentilmente data dal ristorante Lou Ressignon, ma la trovate anche su un libro di cucina molto interessante: si intitola “Valle d’Aosta in cucina” di Stefano Torrione, edito da Hoepli.

la cucina della valledaosta

Buona seupetta cogneintze a tutti!

___________________________________________________________

Lou Ressignon
Restaurant Taverna Chambres
Rue des Mines, 22 – 11012 Cogne AO
+39 0165.74034Telefono:
E-mail: info@louressignon.it

ph. credits: www.louressignon.it

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*