Piatti unici, Ricette

Riso rosso Ermes con tacchino all’arancia, finocchi e pistacchi

Riso rosso Ermes

Il riso rosso Ermes ha un ottimo aroma, tutto naturale. Niente a che vedere con il riso rosso fermentato, decantato per la sua azione contro il colesterolo, ha comunque un effetto benefico sull’organismo, grazie alle fibre, ai sali minerali e agli antiossidanti contenuti nel chicco integrale.

Riso rosso Ermes con tacchino all’arancia, finocchi e pistacchi

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di riso rosso Ermes
  • 1 fetta di petto di tacchino
  • il cuore di un finocchio
  • 2 arance
  • 5 o 6 pistacchi
  • olio extravergine di oliva
  • aceto di mele
  • farina di grano
  • sale e pepe

Preparazione

Versate il riso rosso Ermes in una pentola e copritelo con abbondante acqua fredda. Mettete la pentola sul fuoco con un coperchio e quando inizia a bollire scoprite e abbassate il fuoco. Il tempo di cottura totale da quando mettete la pentola sul fuoco è 35 minuti. Scolate e tenete da parte il riso.

Tagliate il petto di tacchino a pezzetti e infarinatelo. In una padella fatelo rosolare con poco olio e sfumate con il succo di un’arancia. Aggiungete sale e pepe e lasciate cuocere per 5 minuti. Lavate il finocchio, eliminate la parte esterna più dura e affettatelo finemente con una mandolina. Sbucciate l’altra arancia, eliminando tutto l’albedo e tagliatela a fettine. Mettete il finocchio e l’arancia in una ciotola e condite con olio, sale e aceto di mele.

Unite il riso Ermes al tacchino e aggiungete l’insalata di arance e finocchi, quindi tritate i pistacchi e aggiungeteli alla fine. Il riso rosso Ermes con tacchino all’arancia, finocchi e pistacchi può essere servito freddo o appena tiepido.

 

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*