Recensioni, Ristoranti

Ristorante Cascina dei fiori Borgo Vercelli

Il Ristorante Cascina dei fiori a Borgo Vercelli è un porto sicuro.
Se avete voglia di una cena curata, in un ambiente accogliente ma non impostato, io vi consiglio la Cascina dei fiori, a pochi chilometri da Vercelli.

Il menù cambia a seconda della stagione, ma in genere troverete sempre proposte sia di carne sia pesce. I piatti cercano di sfruttare le materie prime del territorio, come la carne di fassone e le lumache, ma non mancano proposte a vocazione internazionale, come le capesante.

In cucina lo chef Massimo Milan, che gestisce la Cascina dei fiori con il fratello Paolo, crea ricette sfiziose e originali, ma troverete anche piatti della tradizione.
La carta dei vini è ben fornita di proposte a livello nazionale, propone anche i classici della tradizione francese, ma se chiederete consiglio vi sapranno ben indirizzare sulle bottiglie del territorio. I fratelli Milan hanno selezionato accuratamente delle ottime proposte piemontesi con un buon rapporto qualità prezzo. Noi ad esempio abbiamo assaggiato un metodo classico di Coppo, un Brut prodotto con il 60% di pinot nero e 40% chardonnay nella zona di Canelli, in provincia di Asti; non mi era mai capitato di trovarlo in altri ristoranti o nelle vinerie vercellesi.

Ora basta chiacchiere, vi mostro cosa ho assaggiato: le foto parlano da sole…

Antipasti – Ristorante Cascina dei fiori
Carne cruda di vitella “Martini di Boves” battuta al coltello con salsa di tartufo nero
Primi piatti – Ristorante Cascina dei fiori
Gnocchetti di riso tricolore, riso bianco, riso rosso, riso nero venere
Gnocchetti di riso bianco, rosso e nero alla bottarga di branzino

 

Risotto alle rane e fiori di zucchina
Risotto con rane e fiori di zucchina

 

Secondi piatti – Ristorante Cascina dei fiori
Coscia d'oca con le verze
Coscia d’oca con le verze

 

Lumache allo scalogno, funghi shii-takè e polenta di mais integrale
Lumache allo scalogno, funghi shii-takè e polenta di mais integrale
Dessert – Ristorante Cascina dei fiori
Cassata rivisitata, con sciroppo di amarene e nocciole
Cassata rivisitata, con sciroppo di amarene e nocciole
Semifreddo alle mandorle e nocciole croccanti al caramello
Semifreddo alle mandorle e nocciole croccanti al caramello

Al Ristorante Cascina dei fiori l’alta cucina rivisita le tradizioni culinarie del territorio,creando un’armonica integrazione tra presente e passato. Gli arredi interni richiamano il gusto rustico del cascinale, pur avendo tavoli apparecchiati con classe. I piatti mi ricordano le ricette della mia infanzia, cucinate da mia nonna, come le lumache e le rane, ma la cucina casalinga lascia spazio a creazioni originali e di vocazione contemporanea.

Ristorante Cascina dei fiori
Strada Vicinale Rotta Cavalli
13012 Borgo Vercelli
Tel. 0161 32827
Giorno di chiusura: Domenica sera e Lunedì.
Conto: circa 60 euro a testa (vini esclusi)

2 Responses

  1. Ciao io sono Anna di Fooduel.com. Questo è un sito dove gli utenti Ricette Vota1-10.C'è una lista delle migliori ricette e un profilo con le vostre ricette deduzioni. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. Quindi, ottenere il traffico al tuo blogE 'facile, veloce e divertente. Le migliori foto di ricette sono qui.Vi invito a partecipare, è sufficiente aggiungere il tuo blog e postare una ricetta con una bella immagine.Vorremmo partecipare con alcune ricette come this.Look Amazing!salutihttp://www.Fooduel.com

  2. Ciao io sono Anna di Fooduel.com. Questo è un sito dove gli utenti Ricette Vota1-10.C'è una lista delle migliori ricette e un profilo con le vostre ricette deduzioni. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. Quindi, ottenere il traffico al tuo blogE 'facile, veloce e divertente. Le migliori foto di ricette sono qui.Vi invito a partecipare, è sufficiente aggiungere il tuo blog e postare una ricetta con una bella immagine.Vorremmo partecipare con alcune ricette come this.Look Amazing!salutihttp://www.Fooduel.com

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Commenti*